Come individuare ed eliminare le pulci

Come individuare ed eliminare le pulci
Le pulci sono i parassiti più comuni e più fastidiosi che possono infestare la pelle dei nostri amici a quattro zampe, soprattutto nei mesi estivi.

La pulce è un insetto lungo 1-3 mm, ma ha una struttura corporea particolare, con zampe posteriori molto robuste che permettono loro di saltare molto lontano. Individuarle ed eliminarle diventa una necessità per far vivere meglio i nostri amici animali. Le pulci infatti non scompaiono da sole e se non trattate tendono a moltiplicarsi in modo esponenziale, riempiendo rapidamente il pelo di cani e anche l’ambiente in cui vivono. Oltre al fastidio che rende nervosi gli animali, le pulci possono portare a diverse conseguenze potenzialmente pericolose come allergie, infezioni batteriche o fungine e persino parassitosi intestinali come la tenia.

Come individuare le pulci

Un primo sintomo è sicuramente il prurito. Le pulci si nutrono del sangue dei nostri amici a quattro zampe mordendone la pelle a più riprese, questo causa notevole fastidio all’animale che reagisce grattandosi o mordendosi. Il continuo sfregamento, oltre che un indizio della presenza di parassiti, può portare a lesioni cutanee e segni di infezione batterica che aggravano il prurito e richiedono diagnosi e trattamenti specifici.

Le pulci non si distribuiscono in modo uniforme sul corpo dei cani, ma tendono a preferire alcune zone come il dorso, dalla testa alla coda. Di conseguenza anche i segni della loro presenza sono reperibili più facilmente in queste stesse aree, come la presenza di escrementi. Questi si presentano come un’insieme di macchioline nere, facili da reperire laddove il pelo è meno folto e più chiaro proprio per il colore scuro in contrasto con lo sfondo.

La prevenzione delle pulci nel cane

La prevenzione delle pulci nel cane si realizza con l’utilizzo di antiparassitari esterni dotati di efficacia elevata, rapida e prolungata.
Le regole principali da seguire sono:

  • Evitare lavaggi frequenti e non specifici per cani e gatti che potrebbero alterare il ph cutaneo e ridurre lo strato di sebo protettivo;

  • Trattare contemporaneamente tutti gli animali che condividono lo stesso ambiente;

  • Utilizzare prodotti attivi sia verso le pulci sia per le larve;

  • In caso di forti infestazioni, trattare adeguatamente l’ambiente circostante con disinfestanti specifici;

  • Programmare i trattamenti per tutta la stagione a rischio, anche se le pulci non sono visibili;

  • In caso di gravi infestazioni, continuare i trattamenti durante tutto l’arco dell’anno;

  • Preferire prodotti ad ampio spettro, che abbiano effetto repellente anche su altri parassiti e insetti per limitare le punture e ridurre i rischi di malattie trasmesse da vettore.

Condividi:
Phone: 0925 1950744 / 3275412041
Fax: 0925 1950744
Contrada Galia snc
Sambuca Sicilia (AG) – Sicily, Italy
Style switcher Reset
Body styles
Custom Color
Main color
Accent color
Accent color
Background image
Patterns